Il Papa benedice fr. Carmelo per il suo prezioso e delicato servizio tra i detenuti

Il Papa benedice fr. Carmelo per il suo prezioso e delicato servizio tra i detenuti

Sabato 15 settembre 2018, nell’ambito della visita a Palermo in occasione del XXV anniversario del martirio del Beato P. Pino Puglisi, dopo la messa al Foro Italico di Palermo, Papa Francesco si è spostato nei locali della “Missione Speranza e Carità” fondata da fratel Biagio Conte per pranzare con 160 tra poveri, migranti, ex detenuti e volontari. In questa occasione fr. Carmelo Saia, cappellano del Carcere Ucciardone di Palermo, presente in veste di accompagnatore di quattro detenuti in permesso, ha avuto la grazia, insieme a dei confratelli cappellani, di ricevere dal Papa una speciale benedizione per il suo prezioso e delicato ministero.

 

Lascia un commento

avatar

* Questa casella GDPR è richiesta

Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento.

  Subscribe  
Notificami