Castelvetrano – Celebrazione di Benvenuto a fr. Giovanni Spagnolo

Castelvetrano – Celebrazione di Benvenuto a fr. Giovanni Spagnolo

Domenica 3 febbraio, IV domenica del tempo Ordinario e festa di s. Biagio, nel nostro convento di Castelvetrano c’è stata una solenne concelebrazione di accoglienza di fr. Giovanni Spagnolo che, avendo terminato la sua pluridecennale esperienza come docente di Lettere a Lecco, insieme a fr. Giuseppe Sanzone e fr. Calogero Modica, comporrà la fraternità a servizio della comunità ecclesiale a Castelvetrano (e non solo). Alla concelebrazione, presieduta dl Min. Prov. fr. Salvatore Zagone, ha partecipato anche don Alfredo Culoma, parroco a Selinunte e rettore della chiesa di S. Bartolomeo a Castelvetrano. Al termine della celebrazione eucaristica, secondo la tradizione legata a s. Biagio, c’è stata la benedizione della gola con le candele. 

Fr. Giovanni, già da tempo conosciuto in Sicilia e altrove per le sue doti letterarie e di predicatore, si è subito messo a servizio della Chiesa e tra qualche giorno sarà impegnato nella predicazione del triduo della Madonna di Lourdes nella chiesa curata dalle Suore Cappuccine dell’Immacolata di Lourdes a Balestrate. Qui sotto qualche foto della concelebrazione e il manifesto della predicazione.

Clicca per ingrandire

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Salvatore Rizzolino Recent comment authors

* Questa casella GDPR è richiesta

Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento.

  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Salvatore Rizzolino
Ospite
Salvatore Rizzolino

Mi unisco anch’io, forse da ultimo per gli inconvenienti tecnici, ma non certamente per la volontà, l’amicizia e l’affetto, al coro dei complimenti, degli auguri e dei rallentamenti per l’arrivo di frà Giovanni Spagnolo presso la comunità di Castelvetrano. Conosco Frà Giovanni Spagnolo da più di vent’anni, avendone condiviso la carriera scolastica come docente anch’io di Lettere, sia pur con meno meriti dei suoi. Devo a Lui tanto aiuto nei miei studi letterari e tanta comprensione e vicinanza nelle vicessitudini della vita. Tutti aspetti che mi fanno invidiare il privilegio di grazia che è toccato alla comunità di Castelvetrano con… Leggi il resto »