Auguri di Pasqua 2019 del Ministro Generale, fr. Roberto Genuin

Auguri di Pasqua 2019 del Ministro Generale, fr. Roberto Genuin

Cari Fratelli!

Ben ritrovati dopo qualche mese. Durante questa Quaresima, qui in Curia, dopo i Vespri del Venerdì, abbiamo celebrato tutti insieme la Via Crucis. Un momento molto semplice, ma anche molto bello di condivisione della Passione del Signore. In questa Quaresima più volte ho riflettuto sul Signore che cade sotto il peso della Croce. Cade una volta, cade due volte, cade tre volte… Mi è venuto questo pensiero: dovremmo un po’ vergognarci davanti al Signore, che cade sotto il peso della Croce. Un po’ di vergogna per quello che siamo, per quello che facciamo, per quante ne combiniamo. La vergogna può essere un ottimo strumento per non essere troppo orgogliosi o non credere di essere noi i protagonisti della nostra salvezza. Può essere anche un freno. Quanti uomini sono frenati per la consapevolezza della loro miseria. Tra noi non deve essere così! Il Signore nella risurrezione ci libera anche dalla vergogna. Perché possiamo avere occhi che risplendano della sua luce, un cuore che emana il suo calore. In questa occasione io vorrei dire a ciascuno di voi: non fermatevi! Il Signore risana, risolleva, rimette in cammino! Sogno che ciascuno di voi in questa Pasqua abbia occhi che risplendano dalla luce della salvezza che viene dal Signore, un cuore gonfio di amore per gli uomini, per i fratelli: lo capiscono subito se l’abbiamo! Lo auguro a ciascuno di voi e di poterlo sperimentare nella vostra vita. Grazie per il vostro cammino, fratelli. Tanti auguri e buona Pasqua!

Fr. Roberto Genuin

Ministro Generale OFMCap

Lascia un commento

avatar

* Questa casella GDPR è richiesta

Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento.

  Subscribe  
Notificami