P. Zaccaria Cirrincione è entrato nell’Eternità

P. Zaccaria Cirrincione è entrato nell’Eternità

In morte di ogni nostro frate, inclusi i novizi e i terziari perpetui, e dei rispettivi genitori, ciascun sacerdote applichi una S. Messa, anche concelebrandola, e ciascun fratello non sacerdote, anche novizio o terziario perpetuo, ne suffraghi l’anima partecipando ad una Liturgia Eucaristica.» (Regolamento della Provincia, Cap. III, n. 38).

Con il dolore della separazione, annunziamo che venerdì 17/04/2020, venerdì fra l’ottava di Pasqua, all’età di 97 anni e 80 di Vita religiosa, il nostro caro P. Zaccaria Cirrincione ha aperto gli occhi all’eternità. Il 30 marzo scorso si era nuovamente fratturato il femore e da allora non si è più ripreso del tutto. 

Così lo ricorda fr. Domenico Spatola: 

«Fu mio direttore nel Seminario cappuccino a Caltanissetta  negli anni della mia adolescenza. Ho di lui i ricordi belli per quell’età in cui egli faceva anche da mamma. Lo incontrai  la prima volta nel settembre del 1960 e da allora la mia stima per lui è solo cresciuta. Garbato, gentile, umile e paziente nell’ascoltare e, con suo stile elegante, assolvere alla mansione affidatagli dai superiori della direzione di un collegio con oltre ottanta ragazzi in età  di crescita. Ci parlava sempre di Gesù, iniziandoci alla preghiera del cuore con lui. I lunghi anni di lontananza non hanno sminuito il fervore di una comunione carica di gratitudine e di preghiera. Alla veneranda età di 98  anni (li avrebbe compiuti a settembre NdR) ha chiuso serenamente la vita terrena a Caltanissetta dove attuò l’intero percorso del suo apostolato, anche come insegnante. Continui dal cielo a farci sentire il suo affetto e la sua protezione. Grazie, padre e fratello nella fede.»

Lo accompagniamo con la preghiera fiduciosa che Cristo Risorto, che ha vinto la morte, lo accoglierà nella gioia eterna. 

Lascia un commento

avatar

* Questa casella GDPR è richiesta

Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento.

  Subscribe  
Notificami