Morta la penultima nipote del servo di Dio Fr. Pietro da San Pietro Clarenza

Morta la penultima nipote del servo di Dio Fr. Pietro da San Pietro Clarenza

SAN PIETRO CLARENZA (CT) – Lo scorso 7 agosto 2020, nella chiesa madre dedicata a Santa Caterina si è svolta,con una concelebrazione eucaristica, la liturgia esequiale per CATERINA DI STEFANO che il Signore ha chiamato a sé il 6 agosto, nella festa liturgica della Trasfigurazione del Signore. Caterina, che aveva raggiunto la veneranda età di 97 anni, da parte della mamma Gaetana Privitera, sorella maggiore del servo di Dio fra PIETRO da San PIETRO CLARENZA (1881-1939) era la sua penultima nipote diretta vivente. Sempre presente a Partinico negli eventi che hanno riguardato il venerato zio cappuccino, Caterina ha seguito con entusiasmo e convinta devozione, sia la traslazione dei suoi resti mortali dal cimitero cittadino alla chiesa del convento dei cappuccini, in cui ora riposa, come pure ha presenziato alle varie fasi dei Processi di beatificazione e canonizzazione e a diversi pellegrinaggi sulla tomba, organizzati dalla parrocchia di San Pietro Clarenza. Annoverato, nonostante tutto, tra le figure di santità della Chiesa di Monreale, con la tipicità del questuante cappuccino di campagna, i Processi riguardanti fra Pietro hanno subito un arresto anche se, nel cuore di tanti partinicesi, non si sono mai spenti il ricordo e la devozione nei suoi confronti.

fra Giovanni Spagnolo

ultimo vicepostulatore nominato

Qui notizie biografiche del Servo di Dio fr. Pietro

Lascia un commento

avatar

* Questa casella GDPR è richiesta

Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento.

  Subscribe  
Notificami