Un ricordo colombiano nel nono anniversario dell’ingresso in Cielo di P. Anselmo

Un ricordo colombiano nel nono anniversario dell’ingresso in Cielo di P. Anselmo

 

 

Di fr. Rafael Rivera

In prossimità del 9° anniversario dell’ingresso nell’Eternità di P. Anselmo Caradonna (28/5/2012), pubblico un video dell’anno scorso con cui era ricordato in Colombia dove è viva la memoria della sua opera. Di seguito aggiungo la traduzione adattata

se non vedi il video qui sopra, clicca qui

Il 28 Maggio  si terrà  una solenne celebrazione eucaristica in ricorrenza dell’ottavo anniversario di Fra Anselmo Caradonna, OFM.  Capp., fondatore dell’istituto San Francesco d’Assisi nella  città di Pasto in Colombia; istituzione educativa mista che accoglie studenti dalla prima elementare fino al liceo.

Per ricordare ed invitare tutti i membri della comunità educativa, è stato preparato un piccolo video dalla durata di sei minuti, contenente alcuni cenni biografici d i Fra Anselmo. In esso sarà ricordata la data della sua nascita, avvenuta il 28 dicembre del 1937 in Sicilia a San Vito lo Capo, denominata terra dell’amore e del fuoco, ed il suo  nome di battesimo: Gioacchino Caradonna Vultaggio.

Egli all’età di 18 entra nell’Ordine dei Frati Cappuccini della provincia di Palermo, e la sua  obbedienza lo porterà in seguito  nel 1967, in Colombia precisamente a Pasto. Fra Anselmo concentra il suo apostolato  dedicandosi alla formazione dei bambini e dei ragazzi, e nel 1987 fonda l’istituzione educativa San Francesco d’Assisi. Mentre dunque formava le giovani generazioni creava, nel contempo, anche opportunità di lavoro per le giovani ragazze diplomate nell’istituzione educativa superiore Maria Goretti, il cui fondatore era Padre Guglielmo da Castellana.

Ancora oggi gli studenti laureati all’università cappuccina CESMAG della stessa città godono di tale vantaggiosa opportunità.

Le frasi del “frate che canta e incanta” costituiscono tutt’oggi, il fondamento di riflessione nell’opera educativa e, mantengono viva la sua persona nella comunità ISFA(istituto San Francesco d’Assisi).

Ecco alcune frasi che lo hanno immortalato per sempre nella memoria storica:

” La gratitudine è un atto etico d’amore iniziante e fiorito”.

“Il fine dell’educazione è formare uomini universali, cioè inseriti nelle realtà storiche di ogni epoca”.

“La ricerca sarà il fare quotidiano della vita universitaria, preferendo quella che si fionda sull’azione-partecipazione”.

“Dio ci ha fatto uomini e donne, di conseguenza uno a fianco all’altro e siamo obbligati a costruire la civiltà della pace e dell’amore, elementi fondanti della felicità”.

“Soltanto una educazione ottima fondata sui valori etici-spirituali potrà cambiare il destino degli individui e dei popoli”.

Con questo sentito ed accorato omaggio e con questo breve video, che la comunità educativa insieme alla provincia Cappuccina di Colombia, invitano al ricordo di Fra Anselmo , lasciando scorrere le immagini inedite e avendo in sottofondo la sua  voce che canta: Pido Paz.

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Pietro Michele Gaggi Recent comment authors

* Questa casella GDPR è richiesta

Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento.

  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Pietro Michele Gaggi
Ospite
Pietro Michele Gaggi

Evidenzio una coincidenza : è nato il 28 dicembre come Padre Angelico Lipani